La tana di Omero – Coming soon

Cari amici,

una nuova rubrica sta approdando sulle sponde di questo blog! A cura del poliedrico Matteo Polloni, capite dalle sue parole e dai suoi disegni di cosa si tratta!

cogito ergo

Il mondo è un posto complicato. Davvero.

Al di là delle persone, che sono le variabili più ingarbugliate – e credo che su questo in pochi se la sentano di dissentire -, beh, lo è anche per i luoghi.

Ci sono un’infinità di spazi, che a loro volta racchiudono storie, intrecci, gente, cuori e sangue e cose così. Spazi che erano, spazi che sono, spazi che saranno. Spazi probabili, spazi assolutamente improbabili, quelli che sarebbero potuti essere, come una Torre di Babele intatta, o un contenitore di  favole dal finale alternativo, storie mai narrate, corridoi di ipotesi, labirinti di forse.

 

Poi c’è la tana di Omero. Ci verrà buttata dentro qualche parola, una manciata di immagini, inchiostri (digitali) versati a casaccio. Materiale pronto per essere dimenticato dopo la prima visione.

Stay tuned.

gabbiani 00

mare b-n 00

di spalle 03

(sì, ok, Omero, ammesso che sia mai esistito, che sia stato una persona reale e tutto il resto, si rivolterebbe nella tomba, ma questo è un altro discorso).

 Matteo Polloni

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...